fbpx

Ci sono momenti nella storia della tecnologia in cui arrivano delle rivoluzioni. Come gli smartphone nel 2007 o i pc negli anni 90.

Oggi é di nuovo quel momento: sono arrivati gli smart speaker. Ma perché hanno avuto tutto questo successo? Essenzialmente per tre motivi.

1)Sono semplici e intuitivi da usare: sono infatti, secondo me, i dispositivi tecnologici piú semplici e intuitivi sul mercato. Anche una persona non avvezza alla tecnologia puó configurarlo e usarlo con il semplice uso della suo voce. E’ l’evoluzione dei metodi di input: prima il mouse, poi il nostro dito e infine la nostra voce,

2) Costano poco: é forse il motivo principale. Sono dispositivi che non costano praticamente niente. Partono infatti da circa 50 €, per poi andare ovviamente al rialzo se si vuole un dispositivo con uno schermo. Tutti possono permettersi di mettersene in casa uno. Magari anche due.

3)Si integra con servizi giá esistenti e ci sono decine di dispositivi smart giá compatibili con gli assistenti vocali. Se qualche tempo fa erano solo dispositivi di curiositá, adesso la domotica ha fatto si che siano centri di controllo della casa intera.

Sono dispositivi rivoluzionari che peró, come anche i primi smartphone, necessitano ancora di molta ottimizzati per espandersi a macchia d’olio.

About the author
Flavio Rausa
Imprenditore digitale e Content Creator.

Rispondi

Privacy Policy

Versione 2.2.0