fbpx

Spesso quando pensiamo ai PC Windows ci vengono in mente tutta una serie di dispositivi estremamente economici, a prezzo budget e di scarsa qualitá. Si, di fatto é stato cosí ma negli ultimi anni le cose sono decisamente cambiate.Questo é anche grazie a Microsoft e la sua linea Surface, creata apposta per dimostrare che fare PC Windows Premium di qualitá era possibile.

I PC Windows sono finalmente adatti ai professionisti e questo non era cosí fino a qualche anno fa. Il confronto con il Mac era un disastro. Surface ha cambiato le cose e i produttori di PC lo hanno preso come riferimento, migliorando e spesso rivoluzionando le proprie gamme.

Pensate ad esempio al Dell XPS, o all’HP Spectre. Pc Windows di qualitá premium, per un pubblico premium. E ovviamente ce ne sono molti altri. Sono tutti computer che hanno cambiato la percezione del marchio. Oggi sono i Mac ad avere una reputazione “cattiva”, con un hardware ormai superato e prestazioni deboli. Ad esempio non esistono alternative ai convertibili, che hanno spopolato negli ultimi anni e ucciso i tablet. Anzi, c’é. E’ quell’iPad Pro che Apple vuole a tutti modi associare al Surface Pro. Senza il quale, tra l’altro, neanche esisterebbe.

Oltre ai convertibili sono inoltre nati tutta una serie di nuove categorie, come ad esempio i portatili da gaming e i pc pieghevoli, che si ispirano appunto agli smartphone pieghevoli. Stesso concetto, applicato ad un mercato diverso.

About the author
Flavio Rausa
Imprenditore digitale e Content Creator.

Rispondi

Privacy Policy

Versione 2.2.0