Il momentum di Apple è finito